“Trebeschi”, la solidarietà per la vita è da applausi